Camper Idea - Viaggi ed idee per un viaggio in camper
 


I nostri Viaggi in Camper
 
Elenco LocalitÓ in Camper
 
 
Camper Link
Home page Camper IDEA
 

Iscriviti alla Mailing List di Camper IDEA:
Sarai informato quando verranno pubblicati nuovi Diari di Viaggio in Camper

Sito realizzato da
Penta Sistemi






In Camper a Castell'Arquato e a Piacenza
Sabato 30 Novembre 2004

In Camper a Castell'Arquato e a Piacenza

Domenica 31 Ottobre 2004

In Camper a Castell'Arquato e a Piacenza
Lunedý 1 Novembre 2004
  La partenza per Castell’Arquato è fissata per le 10.00. Ci alziamo alle 09.00 e stentiamo un po’ a metterci in moto. Sbrighiamo le nostre faccende mattutine con una certa ansia perché siamo un po’ in ritardo. Riusciamo comunque ad essere pronti per le 10.00 in punto. Lorenzo scende dal camper per vedere a che punto sono Roberto, Anna e Marco, ma dal loro camper non esce nessun segno di vita. E’ possibile che non si siano ancora svegliati? Aspettiamo dieci minuti e vediamo Roberto uscire dal camper con Kira al guinzaglio e vedendo Lorenzo bello che pronto per la partenza gli chiede se avesse provveduto a rimettere l’orologio indietro di un’ora!!!! Non è possibile che anche quest’anno ci siamo dimenticati dell’ora legale!!!!
Attendiamo i preparativi di Roberto, Anna e Marco sfogliando qualche rivista e poi alle 10.00 in punto (ora solare), partiamo per Castell’Arquato.
Vi arriviamo che c’è una bella confusione a causa del mercato e veniamo dirottati dall’efficiente organizzazione in un parcheggio un po’ distante dal centro del borgo, ma adatto alla sosta dei nostri mezzi. Sistemiamo i camper e ci avviamo verso il mercato di Castell’Arquato. Siccome noi avevamo già visitato questo splendido paese del piacentino al contrario di Roberto, Anna e Marco, decidiamo di dividerci e di ritrovarci per ora di pranzo ai camper.
Girovaghiamo un po’ per i banchi del mercato, senza comprare niente, fino a quando non decidiamo di arrivare sino alla piazza principale di Castell’Arquato dove il mercato si estende ancora.
I vicoli e gli scorci di questo bel borgo sono molto suggestivi anche se il tempo non ne esalta pienamente la loro bellezza.
 
 
Castell'Arquato - ScorcioCastell'Arquato - La piazza
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Riprendiamo la strada per Piacenza intorno alle 15.00 e vi arriviamo dopo un’oretta. Parcheggiamo a ridosso del centro, vicino all’ospedale.
Facciamo un giro per il centro, ed abbiamo l’impressione che Piacenza non sia irresistibile. Ci fermiamo ad un bar in Piazza de’ Cavalli per trovare il numero di telefono del ristorante dove abbiamo intenzione di cenare.
 
 
Piacenza - Piazza de' CavalliPiacenza - Piazza de' Cavalli
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Roberto ed Anna hanno un buon ricordo di questo ristorante dove anni addietro avevano gustato degli ottimi panzarotti. Riusciamo a prenotare per le 20.30. Rimaniamo ancora una mezz’oretta a chiacchiera al tavolo del bar e poi facciamo ritorno ai camper. Sono da poco passate le 18.00 ed è ancora troppo presto per andare al ristorante. Così tiriamo fuori le seggiole ed attendiamo in chiacchiere l’ora di cena. Alle 20.00 siamo al ristorante con una buona mezzora di anticipo.
Ceniamo divinamente a base di panzarotti e di “pisarei e fasò” –entrambe specialità piacentine che ci sentiamo di consigliare a chiunque passi da quelle parti- oltre al salame bollito ed allo stinco di maiale al forno.
Terminata la cena riprendiamo i camper perché abbiamo intenzione di pernottare a Grazzano Visconti nel parcheggio adiacente uno degli ingressi. Sono da poco passate le 22.00 quindi decidiamo di fare una passeggiata notturna per i vicoli del grazioso pesino. Intanto ha iniziato a piovere e la pioggerella fitta fitta unita alla desolazione del luogo rende la passeggiata molto suggestiva.
 
 
Grazzano Visconti - Scorcio notturnoGrazzano Visconti - Scorcio notturno
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Rientriamo in camper ed andiamo a letto, sperando che domani la pioggia non ci accompagni per tutta la giornata.  
     
   
Autocaravan Kentucky Camp