Camper Idea - Viaggi ed idee per un viaggio in camper
 


I nostri Viaggi in Camper
 
Elenco LocalitÓ in Camper
 
 
Camper Link
Home page Camper IDEA
 

Iscriviti alla Mailing List di Camper IDEA:
Sarai informato quando verranno pubblicati nuovi Diari di Viaggio in Camper

Sito realizzato da
Penta Sistemi






In Camper a Compiano ed a Bardi
Venerdý 29 Ottobre 2004

In Camper a Compiano ed a Bardi

Sabato 30 Novembre 2004

In Camper a Compiano ed a Bardi
Domenica 31 Ottobre 2004
  Abbiamo puntato la sveglia alle 09.00 in modo da poterci muovere velocemente quando Roberto ed Anna arriveranno. Verso le 10.00 ci spostiamo al parcheggio della stazione per ritrovarsi con i nostri compagni di week end che arrivano dopo pochi minuti. Ci salutiamo calorosamente e facciamo la conoscenza di Marco, il figlio della sorella di Anna, che ci accompagnerà per l’intera uscita. Dobbiamo fare ancora colazione e la spesa. Decidiamo di fare le due cose al centro commerciale individuato da Roberto entrando in paese. Purtroppo riusciamo solo nella seconda, perché non riusciamo a trovare un bar, così per la colazione siamo costretti a ritornare alla stazione.
Da qui partiamo alla volta di Compiano per la visita del borgo e del castello. Vi arriviamo alle 11.30 e sostiamo nel comodo parcheggio all’ingresso del paese.

 
 
Compiano - Il parcheggio fuori del paese
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Iniziamo la visita di Compiano che appartiene al Club dei Borghi più Belli d’Italia. In effetti l’atmosfera è veramente d’effetto ed il castello domina prepotentemente il borgo, donandogli i tipici connotati medioevali.  
 
Compiano - Il castelloCompiano - Il castello
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Purtroppo le visite al castello sono permesse solo di domenica e festivi, quindi dobbiamo rinunciarci. Ci consoliamo con una bella escursione per strade e stradine del borgo.
Ripartiamo poco dopo mezzogiorno alla volta di Bardi, un'altra cittadina dominata da una splendida rocca medioevale.
 
 
In viaggio verso BardiBardi - Veduta della Rocca
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Vi arriviamo che è ora di pranzo e sostiamo in un ampio parcheggio ai piedi del borgo. Mangiamo a base di affettati e salsicce, ritrovandosi assieme a Roberto, Anna e Marco per il caffè nel nostro camper. Rimaniamo a chiacchiera sino alle 15.30 quando decidiamo di iniziare la visita della Rocca.  
 
Bardi - All'ingresso della Rocca
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  In effetti il castello è meritevole di una visita approfondita perché è molto ampio e al suo interno esiste un bel museo sulla “Vita Valligiana” con esposizione di cimeli di ogni epoca.  
 
Bardi - La roccaBardi - La rocca
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
 
Bardi - Il museo della 'Vita Valligiana'Bardi - Roberto incatenato nelle segrete
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Molto interessante è anche il camminamento di ronda da dove si godono ottimi panorami sulla valle circostante.  
 
Bardi - Veduta dal camminamento di rondaBardi - Veduta dal camminamento di ronda
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Rientriamo in camper e ci dirigiamo all’area attrezzata di San Michele (da noi frequentata più di una volta) per la notte. Ci fermiamo a Morfasso per ritirare qualche soldo e per la farmacia.
Arriviamo a San Michele e cerchiamo di prenotare la cena al ristorante dell’albergo del paese, senza però riuscirci perché già tutto prenotato (in realtà l’albergo accettava solo dieci coperti –già esauriti- perché non c’era l’aiuto cuoco). Comunque ci danno il biglietto da visita e la prossima volta che ritorneremo a San Michele provvederemo a prenotare in anticipo.
Sistemiamo i camper nell’area di sosta e decidiamo di cenare tutti assieme a base di “Quattro Salti in Padella” forniti da noi (Roberto ed Anna non li avevano mai mangiati!!) e di spaghetti alla bottarga cucinati da Anna. Trascorriamo una piacevolissima serata a chiacchiera rievocando accadimenti dell’estate 2003 in Russia e facendo programmi più o meno realistici per quella del 2005.
Andiamo a letto che inizia a piovere con una certa consistenza. Continuerà per tutta la notte, ma in fondo a noi poco importa se domani smetterà.
 
     
   
Autocaravan Kentucky Camp