Camper Idea - Viaggi ed idee per un viaggio in camper
 


I nostri Viaggi in Camper
 
Elenco LocalitÓ in Camper
 
 
Camper Link
Home page Camper IDEA
 

Iscriviti alla Mailing List di Camper IDEA:
Sarai informato quando verranno pubblicati nuovi Diari di Viaggio in Camper

Sito realizzato da
Penta Sistemi






In Camper a Parigi
Domenica 28 Dicembre 2003

In Camper a Parigi

Lunedý 29 Dicembre 2003

In Camper a Parigi
Martedý 30 Dicembre 2003
  Abbiamo fissato per le 09.30 e puntualmente andiamo al camper di Antonella e Gianluca per partire insieme per il centro della città. Gianluca ci comunica che avendo avuto un piccolo problema al WC chimico del camper, non sono in grado di partire assieme a noi. Ci raggiungeranno in mattinata.
Ci avviamo verso il centro città, prendendo il bus navetta del camping fino alla stazione della metropolitana di Port Maillot. Abbiamo intenzione di acquistare la Carta Orange che da diritto all’utilizzo per una settimana (dal lunedì alla domenica) di tutti i servizi pubblici parigini. Avendo scoperto questa opportunità tramite internet ci eravamo già premuniti delle due foto necessarie.
Arriviamo al Centro Pompidou poco dopo le 11.00 e rimaniamo attoniti dalla lunghezza delle code per accedervi.
 
 
Parigi - Il Centro Pompidou
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Desistiamo ovviamente dalla visita interna e ci rechiamo nella “piazza meccanica” prospiciente l’edificio progettato da Renzo Piano. Scattiamo qualche foto e decidiamo di fare visita al centro commerciale “Les Halles”.  
 
Parigi - Piazza Igor Stavinsky
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Girovaghiamo senza una precisa meta per quasi un’oretta, tentando anche di acquistare un nuovo obbiettivo per la macchina fotografica di Lorenzo. Desistiamo per problemi di garanzia ed usciamo che sono ormai le 12.00 passate. Mentre stavamo gironzolando nel centro commerciale, Antonella ci aveva contattato con il telefonino per dirci che stavano partendo dal camping per andare a Montmartre. Riprendiamo la metropolitana e ci dirigiamo anche noi verso il quartiere parigino degli artisti. Vi arriviamo poco prima delle 13.00 e “scaliamo” la piccola collina del Sacro Cuore.  
 
Parigi - Montmartre
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Scattiamo la foto di rito con il panorama di Parigi alle spalle, rimanendone un po’ delusi perché non si riescono a vedere i monumenti più importanti della città.  
 
Parigi - Veduta da Montmartre
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Intanto ci hanno raggiunto Antonella e Gianluca proprio sulle scale della chiesa. Vi entriamo per la visita. La chiesa non è bellissima ed inoltre non scattiamo nessuna foto perché è vietato, ed uno zelante vecchietto lo ricorda in maniera anche un po’ troppo energica.
Usciamo non troppo soddisfatti, e percorriamo le pittoresche stradine del quartiere degli artisti. Abbiamo fame ed una panchina libera davanti ad una piccola chiesette è l’invito che aspettavamo per iniziare a pranzare. Consumiamo i panini velocemente perché tira vento e fa abbastanza freddo. Riprendiamo il nostro giro intorno alle 14.00 ed arriviamo alla piazza principale di Montmartre, dove i pittori espongono le loro oper
 
 
Parigi - Montmartre
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Gianluca ed Antonella acquistano due bei disegni da incorniciare ed appendere nella nuova casa. Decidiamo di “scendere a valle” al quartiere Pigalle. Vi arriviamo percorrendo una strada che sbuca proprio a ridosso del mitico e famosissimo “Moulin Rouge”.  
 
Parigi - Il Moulin Rouge
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Scopriamo che spettacolo e cenone di capodanno costano intorno ai 500 Euro. Ormai abbiamo acquistato il pesce, altrimenti… andavamo da McDonald’s.
Percorriamo per un breve tratto il boulevard principale di Pigalle, fino alla fermata della metro. Scendiamo davanti all’Opera di Parigi.
 
 
Parigi - L'Operà
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Percorriamo il breve viale che ci divide da Place Vendome e rimaniamo stupefatti dai bellissimi negozi presenti. Siamo in una delle strade più famose al mondo.  
 
Parigi - Place Vendome
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Sorpassiamo Place Vendome e ci dirigiamo verso la Madeleine. Vi entriamo da un cancello laterale e saliamo la scalinata all’ingresso. Dall’esterno è veramente molto bella, e dall’interno si ha la piena sensazione di quanto sia imponente.  
 
Parigi - L'interno de la Madaleine
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Scattiamo qualche foto dalla sommità della scalinati d’ingresso, ma il colore del cielo non aiuta a rendere pienamente giustizia allo spettacolo che abbiamo davanti.  
 
Parigi - Veduta di Palce de la Concorde da la Madaleine
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Iniziamo ad essere stanchi, ma decidiamo comunque di fare una passeggiata per gli Champs Elysees. Riprendiamo la metropolitana e scendiamo all’inizio del boulevard più famoso di Parigi. Lo percorriamo scrutandolo attentamente, cercando di immaginarlo invaso dai parigini per la notte di capodanno.  
 
Parigi - Gli Champs Elysees
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  La confusione è veramente tanta e stentiamo a camminare. Lorenzo decide di riprendere il metrò per ritornare al camping, perché è già molto stanco.
Alessia, Gianluca ed Antonella avranno ancora le forze per visitare il Trocadero e Place de la Concorde.
La sera mangiamo quasi svogliatamente tanta è la stanchezza. Andiamo al letto prestissimo.
 
     
   
Autocaravan Kentucky Camp