Camper Idea - Viaggi ed idee per un viaggio in camper
 


I nostri Viaggi in Camper
 
Elenco LocalitÓ in Camper
 
 
Camper Link
Home page Camper IDEA
 

Iscriviti alla Mailing List di Camper IDEA:
Sarai informato quando verranno pubblicati nuovi Diari di Viaggio in Camper

Sito realizzato da
Penta Sistemi






In Camper all'Abbazia di Monte Oliveto Maggiore
Venerdý 28 Marzo 2003

In Camper all'Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Sabato 29 Marzo 2003

In Camper all'Abbazia di Monte Oliveto Maggiore
Domenica 30 Marzo 2003
  La mattina tardiamo molto ad alzarci e siamo pronti per la visita di Asciano solo alle 13.30. In effetti ce ne vergognamo un po’, ma il luogo era tranquillo e la settimana passata molto faticosa, così….
Asciano non è bellissima, ma si cominciano a vedere i primi edifici costruiti con i tipici mattoni rossi senesi.
 
 
Asciano - Strada principaleAsciano - Strada principale
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
 
Asciano - Duomo
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Asciano non è bellissima, ma si cominciano a vedere i primi edifici costruiti con i tipici mattoni rossi senesi.
Riprendiamo il camper ed imbocchiamo la strada per l’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore. Sapevamo di un paesino, denominato Chiusure, molto caratteristico vicino all’abbazia. Ci fermiamo in uno spiazzo proprio all’ingresso del paese che sarebbe potuto facilmente divenire un ottimo punto sosta per la notte
 
 
Chiusure - Punto Sosta
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Mentre ci rechiamo nell’abitato Lorenzo scorge una scena veramente curiosa: due monaci benedettini sono in contemplazione della bellezza del creato, ed a giusta ragione visto lo spettacolo che si offre a loro.  
 
Chiusure - Monaci in contemplazione del panorama
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Raggiungiamo il paesino che è veramente carino, e caratteristico.  
 
Chiusure - Il paeseChiusure - Il paese
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Riprendiamo il camper ed arriviamo all’ Abbazia di Monte Oliveto Maggiore. Sulla strada notiamo dei fenomeni geologici veramente interessanti, e ci fermiamo a scattare qualche foto.  
 
Fenomeni geologici tra Chiusure e l'Abbazia di Monte Oliveto MaggioreFenomeni geologici tra Chiusure e l'Abbazia di Monte Oliveto Maggiore
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Arrivati all’inizio della strada che sale alla porta fortificata dell’abbazia, parcheggiamo ed intraprendiamo la breve camminata che ci porta all’ingresso del monastero.  
 
Abbazia Monte Oliveto Maggiore - Ingresso FortificatoAbbazia Monte Oliveto Maggiore - Ingresso Fortificato
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Una volta entrati nel complesso abbaziale ci rendiamo conto di essere in un posto particolare. La strada che scende alla struttura principale ha un aspetto molto antico, e costeggia la vasca della raccolta delle acque piovane che in passato fungeva da unica fonte di approvvigionamento acqueo dell’intero complesso.  
 
Abbazia Monte Oliveto Maggiore - Strada di collegamento tra l'ingresso ed il complesso abbazialeAbbazia Monte Oliveto Maggiore - Strada di collegamento tra l'ingresso ed il complesso abbaziale
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  L’abbazia vera e propria è veramente molto bella e ci entriamo volentieri per scoprirne gli interni. Una gentilissima volontaria ci indica una guida, anch’essa volontaria, che ci accompagnerà per tutta la visita del complesso, che parte dall’illustrazione del coro, della chiesa e del chiostro, affrescato dal Signorelli e dal Sodoma. La guida è veramente molto qualificata, e si nota che possiede una vera passione per i luoghi che ci illustra.  
 
Abbazia Monte Oliveto Maggiore - Complesso abbaziale
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
 
Abbazia Monte Oliveto Maggiore - ChiesaAbbazia Monte Oliveto Maggiore - Chiostro
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Finiti di spiegare aneddoti e storielle degli affreschi del chiostro, ci introduce nel refettorio, che purtroppo non riusciamo ad apprezzare pienamente per alcuni lavori di restauro. Sopra il refettorio c’è la biblioteca, anch’essa molto bella, e quindi la farmacia, con gli strumenti originali usati nel corso della storia dell’abbazia.  
 
Abbazia Monte Oliveto Maggiore - Libreria
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  La visita è terminata, e noi ci fermiamo un attimo nel piazzale davanti all’ingresso del complesso monastico a crogiolarci al primo sole primaverile. Riprendiamo il sentiero che porta alla porta fortificata e quindi rientriamo in camper per rimetterci in marcia verso Buonconvento. Pensavamo di pernottarvi, ma una volta arrivati il parcheggio destinato ai camper (e non solo a quelli), non ci piaceva affatto. Così visitiamo brevemente il paese, che offre comunque alcuni belli scorci di architettura senese.  
 
Buonconvento - ScorcioBuonconvento - Strada principale
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
 
Buonconvento - ChiesaBuonconvento - Porta d'accesso
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Dopo questa bellissima giornata a giro in una delle zone più belle del mondo, Lorenzo preme per trovare un posto dove fare il barbecue, perché non c’è miglior cosa che coronare ed incorniciare con una cena a base di pietanze sulla brace, un così bel posto. Purtroppo nei dintorni aree attrezzate per poter fare il barbecue non ce ne sono e si decide di provare a vedere quella di Monteroni d’Arbia, che viene segnalata come sterrata, chissà che non sia adatta allo scopo. Arrivati in paese c’è l’indicazione per l’area, che, sì è sterrata, ma nel bel mezzo dell’abitato. Ci dovremo accontentare di una cena a base di pietanze che sulla brace sarebbero state ottime, ma cucinate a gas. Dopo cena decidiamo di dedicare una breve visita al paese che ci ospita per la notte. Non è un granché, anche se il Mulino Fortificato tutto illuminato fa il suo effetto.  
 
Monteroni d'ArbiaMonteroni d'Arbia - Mulino Fortificato
Clicca sull'immagine per ingrandirla
 
  Rientriamo in camper e ci addormentiamo.  
     
   
Autocaravan Kentucky Camp